Che cos’è la Dieta Mediterranea?

verdura in primo piano

La dieta mediterranea si riferisce a uno stile alimentare incentrato sui cibi tradizionali consumati nei Paesi che circondano il Mar Mediterraneo.
Questo stile alimentare enfatizza i cibi vegetali, incorpora alcuni cibi animali – in particolare il pesce – e include con parsimonia dolci, carne rossa e carni lavorate.
La dieta mediterranea è associata a culture che enfatizzano la salute non solo attraverso il cibo, ma anche con l’attività fisica, gli incontri sociali e un moderato consumo di vino durante i pasti.
Studiata in modo approfondito tra le popolazioni mediterranee, europee e bianche degli Stati Uniti, la dieta mediterranea è associata a molti benefici per la salute, soprattutto per quanto riguarda la salute del cuore.

Le basi della dieta mediterranea

La dieta mediterranea ha suscitato l’interesse dei ricercatori a partire dagli anni Cinquanta, quando si è osservato che alcune popolazioni del bacino del Mar Mediterraneo godevano di una salute generale migliore, con tassi più bassi di malattie cardiovascolari e metaboliche e una maggiore longevità rispetto alle nazioni più ricche del mondo occidentale. La dieta si riferisce quindi alle culture alimentari tradizionali dei Paesi che circondano il Mar Mediterraneo, tra cui Grecia, Italia, Spagna, Marocco, Egitto e Libano. I prodotti base della dieta mediterranea sono frutta e verdura, cereali integrali, frutti di mare, noci e legumi e olio d’oliva. In quantità minore, si consumano pollame, uova, formaggi e latticini. La dieta mediterranea è evidenziata nelle Dietary Guidelines for Americans (DGA) come un “modello alimentare sano”.Tuttavia, questa dieta non è restrittiva come molte diete di moda; piuttosto, enfatizza il consumo di alimenti ricchi di nutrienti senza contare le calorie o escludere completamente un tipo di alimento.

Inoltre, la dieta mediterranea non si limita al cibo, ma viene spesso descritta come uno stile di vita. Tradizionalmente, le persone che vivono nelle regioni mediterranee enfatizzano l’attività fisica, gli incontri sociali e il relax, insieme a un moderato consumo di vino durante i pasti. Negli Stati Uniti, il consumo di alcolici con moderazione è definito come un’assunzione limitata a due drink o meno al giorno per gli uomini e a un drink o meno al giorno per le donne.

Linee guida per la dieta mediterranea

A differenza di alcune diete, la dieta mediterranea non ha requisiti rigidi. Poiché i suoi parametri possono variare e molte persone potrebbero non avere familiarità con la dieta mediterranea, ecco una rapida panoramica:

La maggior parte dei pasti è a base di verdura, frutta, cereali integrali (pane, pasta, riso, ecc.) e olio extravergine di oliva.
La maggior parte dei giorni include anche noci, semi, latticini (preferibilmente a basso contenuto di grassi), erbe e spezie.
Ogni settimana include, a volte, pollame, frutti di mare, pesce, uova, patate e legumi.
Le bevande zuccherate, gli zuccheri aggiunti, la carne lavorata e la carne rossa sono consumati con parsimonia.

Contenuto liberamente ispirato a https://foodinsight.org/what-is-the-mediterranean-diet/

Articoli correlati