uomo che pulisce la lametta

Consigli per la cura del viso uomo

Non solo le donne hanno bisogno di curare la propria pelle ma anche l’uomo. Le occhiaie, le rughe e i brufoli rappresentano un problema anche per loro. Anzi, la pelle maschile tende ad essere più grassa rispetto a quella della donna a causa di una più elevata produzione di sebo. Non solo, Molti uomini scelgono di avere la barba lunga e questo potrebbe portare a irritazioni soprattutto se non si usano i prodotti giusti.

In questo articolo ti daremo alcuni consigli utili che un uomo dovrebbe tenere a mente per la cura del proprio viso.   

Come gli uomini dovrebbero prendersi cura del viso

Sono diverse le accortezze che un uomo dovrebbe avere per prendersi cura della propria pelle del viso. La sua routine di bellezza dovrebbe cominciare con una detersione profonda del viso che poi va idratato e, infine, rasato. Se sei un uomo che tiene al proprio aspetto e alla propria pelle segui questi passaggi.

  1. Detergere il viso: al fine di rimuovere le cellule morte è bene pulire il viso con un detergente. Se hai la pelle grassa e molto lucida ti consigliamo di optare per un gel o la schiuma, mentre per la pelle molto secca è preferibile un latte detergente. Inoltre, se hai la barba ti consigliamo di lavarla con balsamo o shampoo delicato due volte alla settimana;
  2. Idrata la pelle: ogni giorno utilizza una crema o qualsiasi altro prodotto per idratare la pelle. Anche in questo caso, utilizza le creme giuste in base al tuo tipo di pelle,
  3. Preparati a raderti: Bisogna fare molta attenzione anche nella fase di rasatura. Infatti, oltre a scegliere un buon rasoio è importantissimo lavarsi il viso con acqua calda prima della rasatura. Invece, al termine della rasatura è bene risciacquare il viso con acqua fredda per alleviare la pelle da possibili irritazioni e, successivamente, applicare una crema idratante.
  4. Mangia sano: per migliorare la pelle del viso è bene mangiare sano. Evita cibi spazzatura e prediligi quelli ricchi di vitamina E che hanno un’azione antiossidante: oli, margarina, frutta secca, verdure, legumi, castagne e uova.